fbpx

Tag: borse con occhiali

Moderni Argonauti

  • Blog

Nella dimensione di un universo parallelo al mondo visibile, quello del pianeta Poshead, è l’interpretazione dell’artista che delinea la visione di tutto l’oltre che c’è dietro ogni cosa , è l’artista che si fa carico della scoperta e attraverso la sua opera rende noto al pubblico il mondo oltre la realtà delle cose .

Le sensazioni che si ottengono nell’ammirare ogni singola opera, ogni borsa in questo caso, è di libera lettura per ogni fruitore che si cimenti nell’ammirazione di ogni singolo manufatto.

Ma non basta: il concetto Poshead va anche oltre questo e lascia ad ogni persona la possibilità di esprimersi creando il suo alter ego che rappresenti se stesso nella dimensione reale del vivere.

Il pianeta Poshead è composto di esseri antropomorfi con la borsa come testa dove l’accessorio degli occhiali, must Poshead ora realizzato anche in versione vera da portare come accessorio da vista o da sole e non solo come elemento decorativo sulle borse, serve ad interpretare la realtà oggettiva per renderla soggettiva . Attraverso lo sguardo delle lenti Poshead ognuno è libero di guardare oltre l’apparenza delle cose e viceversa anche di lasciarsi rappresentare da esse.

Osservando questa foto non si può non pensare alla prima passeggiata lunare dove gli astronauti, protagonisti di una scoperta esclusiva, portavoce di una realtà che doveva ancora essere esplorata prima che riportata al mondo intero, indossavano dei caschi proprio come i personaggi del Pianeta Posh, qui intenti a guardare l’obiettivo, immobili e quasi in posa un attimo prima di un’azione da compiere.

E proprio come ai protagonisti delle missioni Apollo ai quali fu data la possibilità di rinominare le navicelle, l’Apollo 10 decise di chiamare Brown e Snoopy rispettivamente il Modulo di Comando e il Modulo Lunare così Poshead sceglie di chiamare le teste di queste creature col nome di Steam, dalla omonima collezione di borse che ne denomina la linea. http://bit.ly/collezionesteam

Il parallelismo tra i più noti astronauti delle missioni Apollo e i moderni argonauti del mondo Poshead si fa ancora più stretto e interessante se ci ricordiamo dell’alter ego di Snoopy Joe Falchetto -o Joe Cool in lingua originale- che indossava gli occhiali da aviatore, gli stessi occhiali dei personaggi di questa foto.

La parola d’ordine per tutti questi viaggiatori avventurosi è il don’t stop!nessuno di tutti i personaggi che abbiamo elencato si ferma alle apparenze delle cose ma fa una continua esplorazione oltre la realtà e una ricerca oltre le leggi convenzionali, libero e privo di schemi.

E tu, che protagonista Poshead sei?

Apollo10, Astronauti, Aviatori, borse con occhiali, Moderni Argonauti, Navicella Spaziale, Pianeta, Snoopy, steam

Sembra facile parlare di borse, eppure…

  • Blog

È facile parlare di borse, l’accessorio Re, lo Status Symbol di ogni donna, ed oggi azzarderemmo a dire, anche di ogni uomo. Ma sappiamo, oltre che parlarne così in generale, argomentare dei “millemila” modelli esistenti?

Conosciamo tutti i modelli di borse?

I modelli di borse
I diversi modelli di borse

Facciamo un passo indietro rifacendoci a fatti storici: la borsa, intesa come “contenitore” ha subìto varie trasformazioni nel corso dei secoli in base al continuo cambiamento storico e sociale.

Ad esempio, nel Medioevo, le donne portavamo le borse che non occupavano le mani, come ad esempio, le “carniere” o le “bisacce”, un po’ le nostre attuali borse postino o, le Postine Lucy di Poshead

Facendo un salto in avanti, con l’acquisizione di uno stato sociale, le donne, magari appartenenti all’alta borghesia, cominciarono a sfoggiare le prime pochette e contemporaneamente, dalla necessità di ingrandire il bagaglio per gite fuori porta di qualche giorno, apparvero sulla scena i primi borsoni da viaggio.

Ma sappiamo distinguere un modello dall’altro?

Come in ogni settore, troviamo termini specifici per categorizzare qualsiasi cosa. Stessa cosa accade nell’immenso mondo delle borse, ancor più specificatamente in casa Poshead.

Partiamo allora dai modelli più piccoli e particolari.
Al primo posto troviamo le Clutch: il termine prende il nome dal verbo inglese to clutch, stringere in mano, alludendo proprio al modo in cui questa tipologia di borsa viene indossata.

Marsupio: tornato in voga da un paio di anni, originario degli anni 80, ma ormai se ne vedono di tutti i colori e “sapori”.

Zaini e zainetti: dal bisogno di trasportare cose a fino a convertirsi nel prodotto alla moda e dai diversi design particolari che oggi conosciamo e apprezziamo.

Tote o shopper: Tote significa letteralmente dall’inglese “to carry”: portare. L’originaria Tote bag nasce in cotone, poi con il passare degli anni è stata ricreata anche in altri tessuti, come la pelle.

Borsoni da viaggio: anche detti “weekend”, con la necessità di portare giusto “due o tre cosette” per quel weekend fuori porta, un borsone può solo che essere il giusto compromesso tra lo stretto necessario del proprio guardaroba ed uno stile impeccabile.

Abbiamo riportato giusto qualche modello più comune, inutile stare a sottolineare che al mondo ne esistano tanti altri, ma , diciamo la verità: tante altre pagine non basterebbero per trascriverli tutti!

bagaglio, Borse, borse con occhiali, borsette, borsone da viaggio, clutch, Poshead, Tote, zainetto

15% di sconto sul tuo primo acquistoDIVENTA UN POSHFRIEND

Registrati per usufruire dello sconto e conoscere in anteprima tutte le novità e le promozioni esclusive POSHEAD.