fbpx

Le borse con gli occhiali Made in Rome

  • Blog

Le borse con gli occhiali Made in Rome sono un fiore all’occhiello di un brand, o forse meglio parlare di “marchio”, legato alle proprie origini, quelle dove è stato ideato e disegnato. Dove è stato fatto il primo bozzetto della prima borsa, la prima borsa con gli occhiali. Proprio lei, la prima borsa con gli occhiali. Tutto questo nasceva e vive tutt’ora nella magnifica Città Eterna: Roma.

Facciamo un passo indietro però, abbiamo parlato delle passioni della nostra designer e delle origini di queste, ricordate? La sua più grande fonte di ispirazione fu proprio suo nonno, il quale fondò la sua sartoria a viale Giulio Cesare a Roma e suo padre a seguire ha continuato nella vendita di tessuti.

Figlia d’arte che dopo una lunga esperienza nel campo della moda ha avuto l’ispirazione per la creazione di un mondo alternativo reinterpretando i due accessori per eccellenza, dando alla luce la sua Poshead. Nome che riprende il suono di “pochette” creando però un genere del tutto fuori dagli stereotipi coniando una nuova generazione di borse.

“La ricerca raffinata sui materiali e sulla forma si coniuga all’ironia.
Pezzi che non sono borse o semplici morbidi pochette…ma oggetti
che ci accompagnano con gioia, e ci tengono compagnia, come
simpatiche amiche con cui fare shopping, aperitivi sotto il sole romano
o indiano, sciate e lunghe chiacchierate! W Poshead!!
Il gesto sapiente del fatto a mano, della cura per il dettaglio, per i
materiali, per la storia e il vintage condito con assoluta ironia, tutta
contemporanea!”


Così Maria Vittoria Capitanucci, storico e critico dell’Architettura, docente di Storia dell’Architettura Contemporanea al Politecnico di Milano menziona Poshead in un suo articolo.
https://www.poshead.com/rassegna-stampa/

Così Poshead rappresenta la ricerca di novità, originalità e stravaganza senza mai cedere agli eccessi.

“L’idea della designer è sempre stata quella che Poshead è stata coniata per esprimere la caratteristica antropomorfa che la borsa, insieme all’occhiale, assume, sembrando la testa di un essere appartenente ad un altro pianeta. L’intenzione è di non appartenere a qualcosa di omologato e di già esistente, ma  voglia di avere qualcosa di unico e irripetibile. Infatti la borsa può essere creata secondo i gusti e la personalità di chi la indossa.”

Insomma, ogni giorno ne scopriamo una nuova sul passato e la nascita di Poshead e delle sue borse con gli occhiali made in Rome.

Rimanete connessi, qualcosa di nuovo sta per arrivare!

Borse, pelle, rome, sartoria, tessuti